Il futuro del pianeta: il cambiamento climatico

da: Le Monde, Nature Climate Change - prima che sia troppo tardi

Oggi, altrettanto pericolo mette a rischio il futuro del pianeta: il cambiamento climatico. A differenza della distruzione nucleare, è una bomba a tempo, i cui effetti, più diffusi nel tempo, danno la sensazione a qualcuno che il pericolo è immaginario e altri che abbiamo tutto il tempo affrontare il soggetto. La stragrande maggioranza dell'umanità è così immersa in una sorta di negazione, più o meno scontata, per rinviare meglio l'implementazione di soluzioni che si scontrano frontalmente con i nostri modi di vita.

Eppure, questi sono già interessati. Uno studio, pubblicato lunedì 19 novembre sulla rivista

Nature Climate Change porta nuovi elementi sull'inevitabilità e la grandezza del disastro. Venti ricercatori internazionali dimostrano la vulnerabilità dell'umanità al rischio climatico elencando 467 forme di impatto sulla nostra vita quotidiana, che si tratti di salute, alimentazione o accesso all'acqua , economia, infrastruttura o sicurezza.

Tavole di previsione a 2095:

Data on cumulative climate hazards are available in an interactive web app at https://maps.esri.com/MoraLab/CumulativeChange/index.html.

Records of impacts and related references are provided at
http://impactsofclimatechange.info.

All other data and sources used in this study are available within the text.