Idrogeno – Accordo tra Marocco e IRENA

L’Agenzia internazionale per le energie rinnovabili (IRENA) e il Ministero dell’Energia, delle Miniere e dell’Ambiente (MEME) del Regno del Marocco hanno convenuto oggi di rafforzare la collaborazione congiunta per far progredire la conoscenza delle energie rinnovabili e accelerare la transizione energetica. In particolare, IRENA e Marocco lavorano a stretto contatto per far progredire l’economia nazionale dell’idrogeno verde poiché il paese mira a diventare un importante produttore ed esportatore di idrogeno verde.

Nell’ambito dell’accordo strategico firmato dal Direttore Generale dell’IRENA Francesco La Camera e dal Ministro marocchino dell’Energia, delle Miniere e dell’Ambiente, Aziz Rabbah, le due parti proseguiranno attivamente gli studi sull’idrogeno verde ed esploreranno congiuntamente gli strumenti politici per coinvolgere il settore privato a livello nazionale nell’economia verde dell’idrogeno, di cui Rabat mira a diventare uno dei principali esportatori regionali.

Print Friendly, PDF & Email