Condividere

Consentire e favorire, nell’ambito delle potestà amministrative locali, la ristrutturazione edilizia di un isolato e/o un comprensorio particolarmente degradato, sino a programmare interventi successivi orientati ad altre parti della città.

Favorire la gestione coordinata delle unità immobiliari dell’isolato e/o comprensorio (Co-Housing e Co-Living), prescrivendo l’immissione di queste nel settore dell’affitto a canone calmierato, o di alloggi da destinare all’edilizia sociale. O ancora alla necessità di realizzare e/o gestire spazi comuni quali spazi pubblici, aree pedonali, aree di condivisione interna e altro.

Inserire il comprensorio a rete con il territorio così da sperimentare e prototipare soluzioni smart in ambito di economy, mobility, environment, living and governance.

Utilità:

Comunità EnergeticheNormativaDecreto Milleproroghe

Cassa Depositi e Prestitiio abito socialsocial bond

LegambienteCivico cinque punto zero

PiemonteLegge regionale 3 agosto 2018, n. 12 – Promozione dell’istituzione delle comunità energetiche.
Cohousing Numero Zero – Torino

Puglia –  legge 9 agosto 2019, n. 42, “Reddito energetico regionale“ –  legge 9 agosto 2019, n. 45,  “Comunità energetiche

SardegnaComune di Benetutti – Comune di Serrenti

Toscana – Comune di FirenzeLe MurateAttività sociali

Umbria – Comune di Spoletorecupero edilizio dell’edificio denominato Palazzo Leonetti

Associazione Ru.De.RI.

ANCE – Student housing