U.E. – Meccanismo europeo di stabilità (MES) – Faq Banca d’Italia

Il Meccanismo europeo di stabilizzazione finanziaria fa parte della strategia dell’UE intesa a garantire la stabilità finanziaria nella zona euro. Fornisce assistenza ai paesi della zona euro che si trovano di fronte o rischiano di dover affrontare difficoltà finanziarie.

I paesi della zona euro hanno firmato il trattato intergovernativo che ha istituito il MES il 2 febbraio 2012.

Inaugurato alla fine dell’anno 2012, MES è una organizzazione intergovernativa regolata dal diritto pubblico internazionale, con sede in Lussemburgo.

I suoi azionisti sono i paesi della zona euro. MES emette strumenti di debito per finanziare prestiti e altre forme di assistenza finanziaria nei paesi della zona euro.

Il MES prosegue l’opera del suo predecessore, il Fondo europeo di stabilità finanziaria (FESF), istituito nel 2010.


L’Italia e l’Unione europea – Trattato ESM

Camera Deputati – La revisione del meccanismo europeo di stabilità (MES) – Dossier n° 26 – 22 ottobre 2019

Senato della RepubblicaAtto 322-bis Bozza di riforma del Trattato istitutivo del Meccanismo Europeo di Stabilità (MES)


Faq Banca d’Italia

Print Friendly, PDF & Email

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.