BEI – nuova Politica di finanziamento nel settore energetico

La Banca dell’UE adotta una nuova ambiziosa strategia sul clima e una nuova Politica di finanziamento nel settore energetico.

A partire dalla fine del 2021 la BEI non finanzierà più alcun progetto riguardante la produzione di energia da combustibili fossili.

In futuro, i finanziamenti saranno finalizzati ad accelerare l’innovazione nel settore dell’energia pulita, dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili.

Nel decennio 2021-2030, i finanziamenti del Gruppo BEI mobiliteranno 1 000 miliardi di euro di investimenti sostenibili nei settori dell’ambiente e dell’azione per il clima.

A partire dalla fine del 2020, tutte le attività di finanziamento del Gruppo BEI saranno perfettamente in linea con gli obiettivi dell’Accordo di Parigi.

Il Consiglio di amministrazione della Banca europea per gli investimenti (BEI) ha approvato oggi una nuova Politica di finanziamento nel settore energetico confermando le sempre maggiori ambizioni della Banca per quanto riguarda l’azione per il clima e la sostenibilità ambientale.

Print Friendly, PDF & Email

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.