IRENA – Idrogeno da energia rinnovabile

L’idrogeno è un vettore energetico e può essere prodotto da un’ampia varietà di fonti energetiche. Il suo mercato è ben consolidato, con una domanda globale attualmente intorno all’8-10 EJ, ​​la maggior parte consumata nel settore chimico. Attualmente, circa il 95% della produzione mondiale di idrogeno proviene da combustibili fossili.

L’idrogeno proveniente da fonti rinnovabili può essere prodotto attraverso percorsi diversi, il più noto è l’uso di elettricità rinnovabile per dividere l’acqua in idrogeno e ossigeno in un elettrolizzatore.

Il rapporto di IRENA “Idrogeno da energia rinnovabile: prospettive tecnologiche per la transizione energetica” offre una panoramica delle tecnologie dell’elettrolizzatore e evidenzia il potenziale tecnico di convogliare grandi quantità di elettricità rinnovabile in settori per i quali la decarbonizzazione è altrimenti difficile, come l’industria, gli edifici e i trasporti come nonché in applicazioni di nicchia, come posizioni remote. In questo modo, l’idrogeno derivante da energia rinnovabile può sostituire direttamente l’idrogeno prodotto dai combustibili fossili e sostituire i combustibili fossili e le materie prime in vari processi. Inoltre, il rapporto IRENA “Idrogeno: una prospettiva di energia rinnovabile”, pubblicato nel 2019 alla seconda riunione ministeriale sull’idrogeno in Giappone, si espande sul rapporto precedente fornendo approfondimenti sui prossimi passi per sviluppare idrogeno da fonti rinnovabili e prevedere i costi della sua produzione.



Il lavoro di IRENA sull’idrogeno da fonti energetiche rinnovabili si concentra sulla valutazione del suo ruolo nella transizione energetica come fattore abilitante per integrare quote più elevate di energia rinnovabile nel settore dell’energia e in usi finali come i trasporti e la produzione. Il team di trasformazione del settore energetico utilizza IRENA FlexTool per valutare l’impatto della produzione di idrogeno sui sistemi di alimentazione e il suo potenziale per migliorare le capacità flessibili nei sistemi di alimentazione.

Print Friendly, PDF & Email

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.