Banca d’Italia – indagine sulle aspettative di inflazione e crescita – 4° trimestre 2019

Secondo l’indagine condotta tra il 25 novembre e il 16 dicembre 2019 presso le imprese italiane dell’industria e dei servizi con almeno 50 addetti, i giudizi sulla situazione economica generale e sulle condizioni operative della propria impresa sono leggermente peggiorati, riflettendo valutazioni più sfavorevoli nel settore dei servizi. La domanda è migliorata, pur rimanendo debole, grazie anche all’andamento della componente estera riportato dalle imprese del settore manifatturiero.

Tra le imprese prevale la quota di quelle che prevedono di aumentare gli investimenti nel 2020, ma in misura meno accentuata rispetto alla media dell’anno precedente. Le valutazioni sulle condizioni per investire rimangono sfavorevoli. Nel complesso le imprese segnalano un’occupazione sostanzialmente stabile nel prossimo trimestre.

Le aspettative di inflazione al consumo sono state riviste lievemente al ribasso su tutti gli orizzonti temporali e restano su livelli contenuti. Per i prossimi 12 mesi, le imprese prevedono una dinamica dei propri prezzi ancora modesta, appena più sostenuta di quella realizzata nell’ultimo anno.

Grafico del 4 trimestre 2019
Print Friendly, PDF & Email

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.